Sangue

Cosimo
| June 13, 2014


Sognare il sangue è un elemento molto comune che può collegarsi ad una diminuzione delle proprie forze sia fisiche che psichiche. Il più delle volte si è soliti sognare il sangue quando ci troviamo davanti ad un dolore affettivo oppure ad una delusione. Ci può sembrare strano perchè nella realtà stiamo bene, ma il nostro conscio tira fuori gli impulsi quando dormiamo così da farci capire che qualcosa non va.

A che cosa può essere collegato il fatto di sanguinare, vedere il sangue scorrere, vederlo ben marcato oppure scuro? Sono tutte domande interessanti che si collegano ai nostri stati d’animo. Ma può anche significare che stiamo lasciando il passato al fine di rigenerarci.

Vediamo insieme i diversi significati del sangue.

Vedere il sangue uscire dal capo oppure dalla fronte può rappresentare il nostro essere alterati per qualcosa o per una persona.

Nel caso in cui vedessimo uscire il sangue dagli occhi, dal naso oppure dalle orecchie può voler indicare una determinata situazione che abbiamo vissuto e che ci ha fatto stare male.

Vedere il sangue dalla bocca lo si può collegare ad una perdita delle proprie forze a causa di un dolore emotivo.

Il ciclo mestruale oppure il sangue dal seno o se siamo in gravidanza evidenzia un nostro stato di disequilibrio; tal volta può rappresentare persino imbarazzo. Se dovesse essere collegato al ciclo può indicare la perdita della propria verginità.

Vedere il sangue addosso ad un altra persona rappresenta un senso di colpa oppure che qualcuno vicino a noi sta cercando aiuto.

Ricerche popolari:

Ti può interessare anche:

Comments are closed.