La morte

Cosimo
| November 8, 2014

Un amico del mio ragazzo indica alle mie spalle mi giro e vedo la morte che è uguale al dipinto del mio ragazzo. Cammina sospesa al fianco di un furgone rosso sfasciato arredato di cornetti e scacciapensieri guidato da un vecchio che ascolta musica rock ad altissimo volume. Mi dice che non capisco e lo seguo in una villa. La morte è sempre con me. Nella villa trovo una cartomante che mi dice che non capisco e mi fa le carte: mostro con serpenti nella bocca, carta di denari e donna che sgozza un agnello; dice che il mio fidanzato non mi ama. Scopro che la bellissima villa è del mio ragazzo che trovo su una barchetta a cercare qualcosa in una piscina putrida e fetida piena di vermi e zanzare. Senza mai guardarmi mi chiede di aiutarlo a cercare senza dirmi cosa così inizio a cercare non sapendo cosa, mentre lui lo sa…sembra una ricerca infinita.

Sognare la morte può voler indicare che si è arrivati ad un punto in cui si necessita di un cambiamento oppure si è in procinto (la morte dietro alle spalle).
Entrare in un furgone rosso indica la voglia di ritrovare energia. I cornetti e i scacciapensieri rappresentano un modo di riuscire a prendere una maggiore fiducia in se stessi; il vecchio rappresenta la saggezza tanto che cerca di farti aprire gli occhi.
Ritrovare il proprio ragazzo su di una barca che cerca in una piscina con dell’acqua sporca, mi fa pensare che forse lui ti ha fatto un qualche torto e non sa come dirtelo, per paura di ferirti; ecco perchè la ricerca sembra infinita.

Ti può interessare anche:

Tagged with  

Comments are closed.